Equipaggiamento Consigliato

equipagg1

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO

Gli spazi a bordo sono limitati, evitate di portare contenitori rigidi o valigie, usate sacche o borse facilmente pieghevoli senza tappi sul fondo. In generale, portate il minimo indispensabile, evitate oggetti di particolare valore che potrebbero essere persi o danneggiati. Potete portare maschera e pinne, sono vietati i fucili subacquei e attrezzature da sub.

Cosa portare:

  • passaporto, carta d’identità, patente auto e nautica, carte di credito
  • contanti per cambusa, ristoranti, servizi marine, ecc.
  • occhiali da sole e da vista
  • libri, macchina fotografica con carica batterie anche da 12 Volt
  • cellulare con carica batterie anche da 12 Volt
  • asciugamano, uno grande e uno piccolo
  • pettine, gel, spazzolino da denti, dentifricio, forbice per unghie
  • shampoo, bagno schiuma possibilmente per acqua di mare, spugna
  • fazzoletti di carta, salviette umide
  • dotazioni “trucco” per donna
  • dotazioni “barba” per uomo
  • crema da sole e doposole (prodotti non oleosi!)
  • 2 paia scarpe da tennis (una per la barca l’altra per l’esterno)
  • 1 paio ciabatte doccia per i servizi delle marine
  • pinne e maschera sub
  • calzettoni corti spugna
  • calzoni lunghi e uno corti di cotone
  • ricambi intimo (mutande, canottiere, reggiseni, ecc.)
  • magliette cotone manica corta, camicia, ecc.
  • costumi da bagno
  • camicia/maglietta manica lunga per ripararsi dal sole
  • copricapo da sole e berretto di lana
  • felpa pesante
  • giacca e calzoni impermeabili (K-WAY)
  • pigiama
  • eventuali medicine speciali personali
  • borsa di tela per contenere il tutto (niente valige rigide!!)

N.B.: portare con sé il minimo indispensabile, in barca c’è poco posto. Spesso si può fare il bucato e quindi risparmiare sul bagaglio

 Per dormire:
•lenzuolo, federa (coperte e cuscini sono già a bordo)

IL MAL DI MARE

Se pensate di soffrire il mal di mare (il frequente mal d’auto è un segno premonitore) potete acquistare in farmacia i cerottini TRANSCOP o le pastiglie MOTOZINA. E’ comunque buona norma farvi consigliare dal vostro medico per conoscere bene eventuali effetti collaterali.
In generale, sopratutto nelle crociere che durano diversi giorni la navigazione è tranquilla e i casi di mal di mare sono rari, di solito dopo uno o due giorni ci si abitua alla vita in barca ed eventuali problemi scompaiono da soli.

NBse soffrite di qualche patologia specifica siete tenuti ad avvertire lo skipper.